Questo post dell’amico Piero va condiviso!!!!!. Lucetta

Repubblica indipendente

Questo video è sbiadito, un pò scolorito.
Come, da parte di tanti, si vorrebbe che fosse la memoria di questo giorno.
La liberazione.
Cacciati via i nemici.
I fascisti, gli stranieri, gli occupanti.
Era il 1945.
Ormai un’eternità fa.
Un’altra era, un’altra epoca, un altro mondo.
Questo pensano, quelli che vorrebbero far passare la memoria, scolorirla, sfumarla, cancellarla, annientarla.

Il racconto di Gigi Proietti, invece, ha una forza tremenda, la forza del presente, dell’attualità, dell’oggi.
Oggi il fascismo sta rinascendo.
Sta prendendo bandiera in Europa, un pò qua, un pò là.
Non si vede, ma si sente ululare.
Il suo verso cupo riempie l’aria, di notte.
Nella notte della ragione.
Il suo morso affonda nelle carni dei più deboli, degli sbandati, degli emarginati, dei nullatenenti.
Di chi cerca aiuto.
Di chi cerca asilo.
Il fascismo è sempre lo stesso.

Il padre torna a chiedere conto al figlio.
Conto degli sforzi, della…

View original post 83 altre parole

Annunci