Sono tornata a casa dopo le cure termali ed ho letto sui blog amici le riflessioni sugli eventi tragici di questo mese di Luglio. Cosa dirvi amiche ed amici carissimi? Non oso aggiungere nulla solo che mi convinco sempre più che dobbiamo rivolgerci a Dio perché è l’unico che può aiutarci e fare qualcosa per l’umanità. Invece di estrometterlo…. facciamolo entrare nella nostra vita, ricerchiamo la sua Amicizia. Un saluto a tutti. Lucetta

  Aiutami….a perdere tempo

Signore aiutami a saper perdere tempo : per guardare il cielo, gli alberi,
gli animali, per ascoltare  il cinguettio degli uccelli, i racconti degli altri, 
il silenzio o le urla di chi soffre.
Perdere tempo anche con Te non per chiederti qualcosa, ma per ascoltare
quello che vuoi dirmi , per ritornare semplice e trasparente.
Perdere tempo con i bambini , per imparare che il tempo non è mio ma Tuo.
Presenza di Dio e preghiera
 
Non è la solitudine dell’Himalaia che fa la preghiera.
L’essenza della preghiera è la compagnia di nostro Signore.
Più noi riusciamo a capire che egli è presente dappertutto,
che è dentro di noi, più noi pregheremo con facilità.
Non c’è pace così grande nell’anima quanto quella data dal pensiero
della presenza di Dio.
Che voi lo pensiate o no, Egli è sempre là.
Se volete imparare a pregare, domandate al Signore che ve lo insegni.
<< Ma chi sono io per chiedere un dono così grande?>>
Siete uno di quelli per i quali il Signore diede la vita,
e al quale pensa incessantemente giorno e notte.
Siete uno di  quelli ai quali Egli ogni mattina dà se stesso nella Santa Eucaristia.
Così io non vedo quale impenitenza ci sia in una simile richiesta.
Domandateglielo.
Nulla gli piacerà di più.
 
P. D. Considine
Annunci